A Cernobbio il workshop Ambrosetti eco-fin

aprile 2018

Ambrosetti

29a edizione del workshop Ambrosetti con relatori di spicco da tutto il mondo. Economisti, banchieri, top manager, accademici, grandi firme.

Ambrosetti torna a Cernobbio il 6 e 7 aprile con la 29a edizione dell’annuale workshop “Lo scenario dell’economia e della finanza”, secondo per importanza solo al summit di settembre.

Un ricchissimo parterre di addetti ai lavori da tutto il mondo e prestigiosissimo l’elenco di relatori che comprende solo nomi di spicco. Tra questi, 6 italiani:
Mario Monti – Presidente dell’Università Bocconi, Senatore a vita. Già Presidente del Consiglio dei Ministri.
Enrico Letta – Dean della Paris School of International Affairs, Sciences Po di Parigi. Già Presidente del Consiglio dei Ministri.
– Carlo Cottarelli – Direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani presso l’Università Cattolica di Milano.
Ferruccio de Bortoli – Giornalista, Presidente della casa editrice Longanesi. Già Direttore del Corriere della sera e del Sole 24 ore.
Luigi Zingales – Professor of Entrepreneurship and Finance alla University of Chicago Booth School of Business, tra i 100 personaggi più influenti al mondo secondo “Foreign Policy”.
Enrico Giovannini – Ordinario di Statistica Economica all’Università di Roma “Tor Vergata”. Già Ministro del Lavoro e Presidente dell’ISTAT.

Questi i principali argomenti trattati nel corso del Workshop:
– L’economia Globale. Sfide e prospettive;
– Focus sull’Asia. La strada verso la crescita;
– Rischi geopolitici e impatti sugli investimenti;
– Agenda per l’Europa:
a) L’unione dei mercati dei capitali e l’unione bancaria europea
b) Crescita e competitività
– Agenda per l’Italia

Il Think Tank “The European House” di Ambrosetti ha ricevuto dal Global Go To Think Tanks Report 2017 dell’Università della Pennsylvania, per il quinto anno consecutivo, il riconoscimento di primo Think Tank privato italiano, tra i primi 10 in Europa, e nei primi 100 Think Tank indipendenti a livello globale su 6.846.

(photo credits: AKAstudio-collective)