13 best. I più acclamati eventi USA del 2017

marzo 2018

Academy Awards USA Best Events 2017

Eventi di enorme successo e quasi sempre giganteschi, che attirano centinaia di migliaia di partecipanti. Il meglio della meeting industry americana.

Abbiamo estratto dalla classifica di Bizbash Top 100 Events in USA 2017 i primi classificati delle 13 categorie. Sono 13 eventi mirabolanti, che conviene conoscere per capire il grado di sviluppo e le dimensioni della meeting industry americana. Considerando che anche gli altri 87 della lista sono dello stesso livello.

1. Eventi dell’industria del divertimento
Comic-Con International – San Diego, California
Un programma così ricco di contenuti che alcune sessioni duravano solo cinque o dieci minuti, e un parterre espositivo al San Diego Convention Center che cresce ogni anno. In questa edizione erano state create ambientazioni sui temi di Star Trek, L’Ombra della guerra (da Tolkien), un trailer di Stranger Things e molto altro, oltre a opere d’arte a sé stanti attorno agli stand della mostra. Il “Nonno di tutti gli eventi”, come alcuni hanno definito l’evento monster di San Diego, era sponsorizzato da diverse reti televisive e servizi di streaming. Secondo uno studio dell’Università di San Diego, il Comic-Con (che è organizzato da una non-profit) ha un impatto economico di circa $150 milioni.
Prossimo appuntamento: 19-22 luglio 2018.

2. Eventi di arte e design
Art Basel – Miami Beach, Florida
La colossale fiera di Miami Beach ha celebrato la sua 15a edizione con 269 gallerie (di cui 21 nuove) provenienti da 29 paesi e territori in Nord America, America Latina, Europa, Asia e Africa. L’evento, il più importante del settore, è stato ospitato al Miami Beach Convention Center e ha richiamato 77.000 spettatori.

3. Eventi di beneficenza
Gala della Fondazione Robin Hood – New York
Sviluppando i temi dell’amore e della leadership, l’organizzazione che lotta contro la povertà ha trasformato il Javits Center nella foresta di Sherwood per una mega raccolta di fondi. Ha fatto da padrone di casa Michael Strahan, celebrity del football ed eroe dei New York Giants. Durante il gala si sono esibiti Miley Cyrus e Dave Chappelle, seguiti da un concerto di chiusura di Chris Martin e Jonny Buckland dei Coldplay. I 4000 ospiti sono stati invitati a donare con generosità, e sono stati raccolti quasi $55 milioni per i newyorkesi in difficoltà.
Prossimo appuntamento: 14 maggio 2018.

4. Eventi del settore alimentare e ristorazione
South Beach Wine & Food Festival – Miami Beach, Florida
Il festival gastronomico più famoso degli Stati Uniti, nel 2017 ha ospitato 90 eventi, 400 chef e 65.000 partecipanti. Gli eventi top comprendevano uno show coking di Snoop Dogg e una cena da $850 presentata da Massimo Bottura, chef italiano stellato-Michelin. La diffusione media su tutte le piattaforme mobilitate per il festival, in relazione con il Food Network, ha prodotto 2,6 miliardi di accessi. L’evento sostiene la Chaplin School of Hospitality & Tourism Management della Florida International University.

5. Academy Awards
Premi Oscar – Los Angeles, California
Nonostante la gaffe spaziale di Warren Beatty e Faye Dunaway, che hanno annunciato il premio per il miglior film per La La Land invece che Moonlight, l’89ª cerimonia annuale degli Oscar è stata come al solito un grande successo seguito dalle TV di tutto il mondo, soprattutto grazie al conduttore Jimmy Kimmel, che abbiamo visto anche alla 90a edizione del 4 marzo 2018.

6. Eventi sportivi
Super Bowl – Houston, Texas
Se i fan della National Football League aspettavano il dramma, il Superbowl non li ha delusi. Disputato dai New England Patriots e dagli Atlanta Falcons allo Houston NRG Stadium, ha visto i Pats protagonisti di una entusiasmante rimonta e della vittoria ai supplementari. Nell’intervallo, lo spettacolo di Lady Gaga è iniziato con la sua irruzione in campo seguita da una performance da ovazioni. Oltre alla partita, gli eventi comprendevano il festival Super Bowl Live con un’esibizione di realtà virtuale realizzata in collaborazione con la NASA, mentre l’annuale N.F.L. Experience ha occupato il George R. Brown Convention Center. Una media di 111,3 milioni di spettatori si è sintonizzata sulla partita, un po’ meno rispetto all’anno precedente.

7. Festival Musicali
South by Southwest – Austin, Texas
Per la trentesima edizione del mega festival musicale, cinematografico e interattivo, sono stati organizzati più di 1.000 party e prenotate oltre 50.000 notti in hotel da quasi 286.000 partecipanti provenienti da 95 Paesi. Più di 47.000 persone hanno seguito la competizione tra i 7.700 film in gara. Per tutti gli altri, si poteva scegliere tra 35 spettacoli dal vivo e quasi 3.000 esibizioni musicali.
Prossimo appuntamento: 9-18 marzo 2018.

8. Eventi economici e finanziari
Allen & Company Sun Valley Conference – Sun Valley, Idaho
Conferenza annuale organizzata, ospitata e interamente finanziata dalla banca d’investimento Allen & Company di New York. Ha luogo a Sun Valley (Idaho), sulle Montagne Rocciose, dal 1983, sempre nel mese di luglio. Dura una settimana. La conferenza ospita uomini d’affari di successo, personaggi politici, figure di spicco in campo filantropico e culturale, aziende del settore della finanza e molte delle principali brand della tecnologia, dei media e del business. Questa 33ª edizione aveva partecipanti di calibro stratosferico, come il CEO di Apple Tim Cook, il co-fondatore di Miramax Harvey Weinstein (prima della sua caduta), il presidente di Snap Michael Lynton, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg, il chairman di Berkshire Hathaway Warren Buffett, e Jared Kushner e Ivanka Trump dalla Casa Bianca .
Prossimo appuntamento: estate 2018.

9. Festival, sfilate e ricorrenze
Macy’s Thanksgiving Day Parade – New York
Resa possibile dai dipendenti di Macy’s, che si offrono volontari per guidare attraverso Manhattan personaggi alti come palazzi, la famosissima parata è vista da circa 3 milioni di spettatori dietro alle transenne, mentre altri 44 milioni assistono alla diretta su NBC. L’intrattenimento dal vivo è animato da star di Broadway, attori e attrici della televisione e bande musicali da tutto il Paese.

10. Eventi del settore tecnologico
C.E.S. – Las Vegas, Nevada
Per il suo cinquantesimo anniversario, il gigantesco evento traboccante degli ultimi modelli di televisori, dispositivi mobili e altri gadget, ha raggiunto nuove vette. Il record di questa edizione è di 270 mila metri quadrati di spazio espositivo netto e oltre 170.000 partecipanti, di cui 60.000 provenienti da 158 paesi, regioni e territori. Lo show occupa il Las Vegas Convention Center e 10 hotel della zona, con 24 categorie di prodotti di oltre 20 mercati. L’evento fa sempre notizia con le migliaia di nuovi prodotti strabilianti, ma quest’anno i titoli sono stati per il furto di un paio di prototipi di laptop a tre schermi di Razer. L’espositore ha definito l’incidente “spionaggio industriale”.

11. Fiere commerciali
Salone internazionale dell’auto del Nord America – Detroit
“Uno dei fenomeni automobilistici più influenti al mondo”, secondo il Cobo Center che lo ha ospitato. L’evento si estendeva per oltre 100 mila metri quadrati e ha attirato più di 800.000 partecipanti. In questa edizione ha debuttato Automobili-D, una mostra di 180 brand di veicoli a guida autonoma e trasporti sostenibili. Per l’intrattenimento, John Lasseter della Pixar ha presentato una versione a grandezza naturale e guidabile di Saetta McQueen, la star della sua serie animata, per promuovere l’uscita di Cars 3.

12. Eventi dell’industria della moda
Settimana della moda di New York
Anche se molti addetti ai lavori sono scettici sull’efficacia e utilità di un evento di queste dimensioni, con sfilate e happening in tutta la città, la sua popolarità continua a crescere. Presentato da IMG, offriva sfilate con le creazioni di Christian Siriano, Prabal Gurung, Anna Sui, Creature of the Wind e molto altro allo Skylight Clarkson Square di West Soho. Altri designer hanno organizzato i propri eventi, come lo show di Ralph Lauren ambientato nel suo garage di auto d’epoca a Bedford Hills, New York.

13. Eventi politici
Cena dell’Associazione corrispondenti della Casa Bianca – Washington, DC
Un’edizione poco movimentata quest’anno, con diversi dopo-party cancellati e il presidente Trump che ha dato buca a causa del suo rapporto teso con i media. Tuttavia, il “Nerd Prom” di Washington era ancora un appuntamento da non perdere nel calendario dei reporter politici. La serata è stata presentata dal comico Hasan Minhaj del Daily Show, ma i relatori più acclamati sono stati i padri nobili del giornalismo americano Bob Woodward e Carl Bernstein (caso Watergate), e il presidente dell’associazione Jeff Mason,  che ha ricevuto una standing ovation quando ha detto “Noi non siamo le fake news. E non siamo il nemico del popolo americano”.
Prossimo appuntamento: primavera 2018.

(foto: BizBash)