Associazioni, Italia

Avviato un tavolo di lavoro con il Governo per sostenere la meeting industry

Novembre 2020

ItaliaLive

Primo successo della manifestazione del 27 ottobre 2020: un tavolo interministeriale per discutere i problemi del settore  degli eventi.

Giovedì 29 ottobre si è tenuto un tavolo interministeriale convocato dal Mise per avviare un confronto che porti alla messa in sicurezza e alla ripresa di un comparto particolarmente penalizzato dalla pandemia generata dal covid-19.

All’incontro con le associazioni, rappresentate sotto il cartello di #Italialive, hanno partecipato i sottosegretari Alessia Morani (Sviluppo Economico), Francesca Puglisi (Lavoro), Lorenza Bonaccorsi (Beni e Attività Culturali), Manlio Di Stefano (Esteri), e il viceministro Antonio Misiani (Economia e Finanze).

Codici Ateco – Tra i temi affrontati quello dei codici Ateco, descrittivi dell’attività professionale delle aziende operanti nella event industry considerate nel recente Decreto Ristori e la richiesta di poter inserire altre categorie non considerate nel Decreto pubblicato il 28/10.

Ristori – Sempre in tema di Decreto è stato chiesto di valutare l’ampliamento dei ristori dedicati alla event industry e verificare tutte le strade possibili per sostenere le imprese del settore da un punto di vista finanziario e fiscale. Chiarito anche il punto relativo ai “congressi e convegni a distanza” che non possono essere una riposta all’emergenza poiché comportano l’abbattimento del 70% del fatturato e una perdita media dell’occupazione del 50%.
Soddisfatte le associazioni presenti all’incontro che ha rappresentato “un importante punto di arrivo e, allo stesso tempo, di partenza per dare il giusto valore all’industria dei congressi e degli eventi che impiega 570 mila addetti e genera un volume di affari di 65,5 miliardi con un impatto diretto sul PIL di 36,2 miliardi. Un’industria che l’epidemia causata dal covid-19 ha bloccato con perdite pesantissime di fatturato, stimate a oltre l’80%, con una conseguente, drammatica, ricaduta sul piano occupazionale. Siamo un’industria in agonia che necessita di essere sostenuta con tutti gli strumenti possibili”.

Le associazioni aderenti a #ItaliaLive:
• ADMEI – Association of Destination Management Executives International
• Alleanza Cooperative Italiane
• Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza in Italia – AIIC
• Associazione Nazionale Banqueting e Catering – ANBC
• Club degli Eventi e della Live Communication
• Convention Bureau Italia
• Federcongressi&eventi
• ICCA International Congress and Convention Association – Italian Committee
• MPI – Meeting Professionals International Italia Chapter
• SITE – Society for Incentive Travel Excellence – Italy Chapter