Ryanair. SOSPESE MA IN VIGORE le nuove regole per bagagli a mano.

novembre 2018

Ryanair

STOP ma ANCORA IN VIGORE le nuove regole Ryanair per i bagagli a mano. Per l’Antitrust è un ritocco nascosto al costo del biglietto.

ULTIMAORA – Ryanair continua ad  applicare le nuove regole e ha dichiarato che farà ricorso.

Le nuove regole di Ryanair che incoraggiavano l’acquisto del Priority Boarding restingendo le regole di imbarco dei bagagli a mano, sono state sospese in via cautelativa dall’Antitrust.
La motivazione è che il meccanismo studiato da Ryanair rende difficile il confronto con le tariffe aeree delle altre compagnie e così induce facilmente in errore il viaggiatore dando una falsa rappresentazione del costo finale del biglietto.
La decisione, arrivata il 31 ottobre, cioè il giorno prima della entrata in vigore delle nuove regole, lascia aperto un contenzioso perchè già da settembre le prenotazioni erano sottoposte alla loro osservanza. E adesso?

Cosa aveva deciso Ryanair
In pratica, senza Priority Boarding:
fine della possibilità di portare il secondo bagaglio a mano gratuito
– il bagaglio a mano consentito dovrà non superare le dimensioni 40x20x25
Chi sgarra
(bagaglio a mano troppo grande o secondo bagaglio al gate): multa di € 25,00

Con Priority Boarding costo 6 Euro:
– 2 bagagli a mano:
– borsa piccola 40x20x25
– secondo bagaglio: peso inferiore a 10 kg

Bagaglio in stiva da 10 kg: € 8.00

Per maggiori informazioni: sito di Ryanair >>>