Presentato il Convention Bureau di Roma e Lazio

novembre 2017

Convention Bureau di Roma e Lazio

Costituito da pochi mesi, conta già su 86 tra soci e partner.

Nella prestigiosa Sala del Tempio di Adriano di Roma è stato presentato agli stakeholder nazionali e internazionali il Convention Bureau di Roma e Lazio, voluto e sostenuto dagli operatori della intera filiera per permettere alla Capitale e al suo territorio di scalare il ranking mondiale della congressualità e raggiungere lo status di leader globale delle destinazioni congressuali.

Sono intervenuti Onorio Rebecchini, Presidente del Convention Bureau di Roma e Lazio, Dorina Bianchi, Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Massimiliano Smeriglio, VicePresidente della Regione Lazio, Adriano Meloni, Assessore allo sviluppo economico, turismo e lavoro di Roma Capitale, e Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma.
L’incontro è stato moderato da Carlotta Ferrari, Presidente del Consiglio di Ammini­strazione del Convention Bureau Italia, e si è concluso con la presentazione del logo ufficiale del Con­vention Bureau di Roma e Lazio.

Il Convention Bureau di Roma e Lazio conta attualmente, tra soci e partner, 86 operatori della Meeting Industry, tra cui il centro congressuale “La Nuvola”, poli fieristici come la Fiera di Roma, player strategici come il sistema aeroportuale, grandi operatori dello sport, Service provider, oltre 30 alberghi business oriented, PCO, DMC e Incentive House anche di dimensioni ed esperienza internazionali.

La missione del Convention Bureau è lo scouting delle opportunità per congressi ed eventi nel territorio di Roma e del Lazio, e l’elaborazione di proposte tailor made.