Natale a San Servolo: il patriarca incontra i giovani meno fortunati

dicembre 2014

Mercoledì 17 Dicembre, San Servolo è stata teatro di un momento di gioia e convivialità per i ragazzi provenienti dalle comunità di assistenza.

Mercoledì 17, Isola di San Servolo ha accolto oltre 50 giovani provenienti dalla principali istituzioni di assistenza al disagio del territorio veneziano, insieme con i loro 20 accompagnatori, per un incontro con il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia e i rappresentanti delle istituzioni e associazioni locali di volontariato e accoglienza. Fra gli altri, erano presenti anche la presidente della Provincia Francesca Zaccariotto e il presidente di San Servolo Servizi Domenico Finotti.

L’iniziativa aveva l’obiettivo di offrire un momento di condivisione e svago ai giovani ospiti delle comunità e seguiti dalle associazioni: bambine e bambini, alcuni detenuti minorenni, giovani rifugiati politici provenienti da zone di guerra.

I ragazzi sono stati accolti dal Patriarca Moraglia, che ha celebrato per loro la messa all’ Isola San Servolo. Dopo il pranzo i giovani hanno ricevuto in dono giochi, capi di abbigliamento e dolciumi offerti dagli sponsor privati dell’iniziativa.

Isola di San Servolo, da sempre impegnata nel sociale, si trova a pochi minuti di navigazione da Piazza San Marco. All’interno del parco di 4.000 mq, offre anche 12 sale meeting in grado di ospitare da 20 a 240 persone. Per cene di gala sono disponibili spazi con una capienza fino a 300 posti e più.

Nella foto in copertina: una ragazza riceve il proprio regalo dalla Presidente della Provincia Zaccariotto e dal Presidente di San Servolo Servizi Finotti