MPI Italia nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico

maggio 2013

Il capitolo italiano di MPI è iscritta all’elenco riservato alle professioni non regolamentate e potrà rilasciare attestati di qualità ai propri soci

Da mercoledì 8 maggio, MPI Italia Chapter è iscritta nell’elenco delle associazioni professionali del Ministero dello Sviluppo Economico. L’elenco, di recente creazione, è stato pensato per le professioni non organizzate in ordini o albi particolari, e conta attualmente 8 membri.

In questo elenco, MPI Italia è la prima associazione italiana dell’ambito della comunicazione d’impresa, del marketing, del turismo e del MICE ad aver ottenuto l’iscrizione. In particolare, è iscritta nella sezione riservata alle associazioni che rilasciano attestati di qualità, che conta in totale 6 membri.

«È un giorno importante per la meeting industry – ha dichiarato Gaetano Sciatà, attuale presidente di MPI Italia – da oggi rappresentiamo i professionisti dei convegni presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Un passo significativo verso il riconoscimento della professione».

Anche se l’iscrizione non costituisce un riconoscimento giuridico, ma risponde semplicemente a uno scopo informativo, le associazioni iscritte sono comunque legate a un particolare impegno nei confronti dei consumatori e dei professionisti. Un’assunzione di responsabilità, insomma, che solo un’associazione ben strutturata può prendersi.

Vai alla scheda di