Un workshop sulla Sostenibilità organizzato da MPI durante BIT

febbraio 2020

MPI Italia in Bit 2020

Martedì 11 febbraio MPI Italia Chapter organizza un workshop sulla sostenibilità negli eventi.

Anche quest’anno MPI Italia Chapter partecipa a BIT, Borsa Internazionale del Turismo, con uno stand nel MICE Village di BIT a Fiera Milano City

Martedì 11 mattina, alle ore 10,00, il capitolo italiano della più importante associazione mondiale dei professionisti degli eventi, organizza nella Sala Yellow 2 un workshop dal titolo “Semplicemente sostenibilità” a cura di Ugo e Sarah Canonici, direttore della rivista DM&C e amministratrice di Cleis.

Il tema è dei più attuali. Oggi tutti parlano di sostenibilità. Ma al di là delle parole, come si può passare ai fatti? Cosa può essere pensato e messo in pratica anche nell’organizzare un evento? Il workshop cercherà di dare risposte pratiche e sarà occasione di confronto tra gli operatori.

Allo stand MPI Italia Chapter sarà possibile chiedere informazioni sulla associazione, sulle sue attività e sui diversi Capitoli nel mondo.

Semplicemente Sostenibilità – Sala Yellow 2
Martedì 11 febbraio alle ore 10,00
Ingresso libero

MPI Italia Chapter sarà in BIT
nelle giornate dedicate ai professionisti del turismo
lunedì 10 e martedì 11 febbraio
MICE Village – Padiglione 4- BIT – Fiera Milano City

Per entrare in BIT è necessario registrarsi a BIT  >>>
Vai al sito di BIT 2020 >>>

Ugo e Sarah Canonici
Ugo e Sarah Canonici – foto di Elena Accotto

Chi è MPI
MPI (Meeting Professionals International, fondata a Dallas, USA nel 1972) è l’associazione mondiale più importante dei professionisti della meeting industry, con oltre 17.000 soci in 24 Paesi. MPI Italia Chapter: fondato nel 1991, è stato il primo capitolo europeo della associazione. MPI Italia è riconosciuta e registrata nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico e per questo promuove certificazioni professionali di filiera e rilascia ai soci attestati ai sensi della Legge 14 gennaio 2013, n.4 (Gazzetta Ufficiale del 26 gennaio 2013, n.22), che disciplina le professioni non regolamentate da albo professionale.

Vai alla scheda di