Ricerca sul profilo del PCO italiano

maggio 2018

Federcongressi&eventi - PCO

I principali risultati della ricerca di Federcongressi&eventi: investimenti in qualità e aumento del fatturato per i Professional Congress Organizer-PCO.

Federcongressi&eventi ha condotto una ricerca su un campione rappresentativo dei PCO associati con 3 obiettivi principali:
profilare i PCO italiani nel contesto del loro mercato di riferimento;
rilevare alcuni dati quantitativi per delineare il valore complessivo del mercato congressuale italiano;
– offrire indicatori significativi dei trend positivi e dei fattori di crescita.

La ricerca, che offre rilevazioni di dati assolutamente inediti, ha mostrato un identikit positivo delle aziende italiane che organizzano congressi (Professional Congress Organizer-PCO).

Questi in sintesi le caratteristiche salienti:
– sono aziende ben strutturate che operano in un mercato maturo con segnali di saturazione;
investono in qualità (79% certificate UNI EN ISO:9001);
– registrano un aumento del fatturato (+30% circa);
– sono concentrate per lo più nell’Italia settentrionale (56% al Nord, 28% al Centro e 16% al Sud e nelle Isole);
– sono spesso attive nei due mercati della convegnistica associativa e di quella sanitaria accreditata (il 79% è anche Provider ECM);
– sono alla ricerca di sbocchi su nuovi mercati (58% organizza congressi anche all’estero).

Nel commentare i risultati della ricerca la Presidente Alessandra Albarelli ha sottolineato l’impegno dell’Associazione nel continuare a fornire ai Soci e al mercato strumenti professionali per confrontarsi e affinare le proprie strategie di marketing e sviluppo.

Federcongressi&eventi, organizzazione senza fine di lucro nata nel 2004, è una associazione nazionale di imprese e professionisti che svolgono attività connesse al mondo del mice. Si propone di rappresentare la  meeting & incentive industry italiana creando rapporti stabili con le Istituzioni e le associazioni europee e mondiali. Tra le attività anche il progetto Provider ECM che raggruppa i soci accreditati come provider di Educazione Continua in Medicina.