Arena di Verona Opera Festival al debutto

giugno 2017

Verona Opera Festival

Da oltre cent’anni ogni estate l’anfiteatro romano si trasforma nel più grande teatro lirico all’aperto del mondo. Opere di Verdi e Puccini.

Debutta come ogni anno dal 1913 la stagione operistica all’Arena di Verona, conosciuta come Verona Opera Festival, una delle icone dell’estate musicale italiana. Con i suoi 10.000 posti l’anfiteatro romano è il più grande teatro all’aperto del mondo. Offre spettacoli sontuosi in scena e molto emozionanti per la location stupenda, la partecipazione del pubblico, l’atmosfera generale.

L’edizione 2017 del Verona Opera Festival inizia il 23 giugno con Nabucco e occupa le scene fino al  27 agosto.

Le opere rappresentate quest’anno  rendono omaggio ai due autori italiani più famosi. Di Giuseppe Verdi: Nabucco, nuova produzione del team catalano La Fura dels Baus, Aida Edizione storica 1913 e edizione 2013(regia di Gianfranco de Bosio), Rigoletto (regia di Ivo Guerra). Di Giacomo Puccini Madama Butterfly (regia di Franco Zeffirelli) e Tosca (regia e direzione di Hugo De Ana).

Una serata al Verona Opera Festival è un post-meeting praticamente obbligatorio per eventi nel Veneto. Di grande effetto per l’emozione indimenticabile che l’Arena di Verona sa dare.