A Hilton Molino Stucky, Ilio Rodoni nuovo general manager

settembre 2014

Italiano di origine svedese, Ilio Rodoni assume la guida di una delle strutture mice più prestigiose di Venezia.

E’ Ilio Rodoni, 48 anni, italiano di origine svedese, il nuovo General Manager alla guida di Hilton Molino Stucky Venice, uno dei fiori all’occhiello dell’offerta di Hilton Worldwide in Italia e nel mondo.
Il suo compito sarà di valorizzare l’eccellenza di tutti i servizi dell’hotel e promuovere la struttura anche come location perfetta per grandi eventi, meeting e congressi nel cuore di Venezia.
Rodoni vanta un’esperienza ventennale a livello internazionale nel settore dell’ospitalità, all’interno del Gruppo Hilton e in altre importanti catene alberghiere come Starwood, Oberoi e Le Meridien.
“Sono onorato di ricoprire questo prestigioso incarico,” ha sottolineato Rodoni. “Potrò contare su un team di professionisti molto affiatati e sono sicuro che sapremo creare sinergie tra l’offerta leisure e quella MICE, rendendo la struttura una delle più importanti mete turistiche in Italia”.

Hilton Molino Stucky Venice si trova sull’Isola della Giudecca, a pochi minuti di distanza in vaporetto da piazza San Marco. Dispone di 379 camere e di 14 sale convegni e aree per riunioni ed eventi, distribuite su una superficie complessiva di 2.600 mq, collegate internamente a tutte le altre aree dell’hotel e dotate di accesso esterno autonomo.
Per più informazioni segui il link qui sotto e vai alla scheda di Hilton Molino Stucky.

Vai alla scheda di