7 idee di event design viste a EventTech di Las Vegas

7 idee di event design viste a EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Con questo articolo inizia la collaborazione tra Italia Convention e il blog di Corbin Ball, uno dei più prestigiosi al mondo in materia di innovazione e tecnologia per eventi.
Crediamo che sia un servizio utile per i nostri lettori, ed è motivo di orgoglio per Italia Convention.
Benvenuto tra noi, Corbin!
Marco Sorrentino, direttore editoriale di Italia Convention.


“Per uno come me, che ogni anno partecipo ad almeno 30-40 eventi, è una piacevole esperienza scoprire un bel numero di idee innovative nel design di un singolo meeting. Questo mi è successo alla recente conferenza EventTech di Las Vegas, organizzata da EventMarketer.com.”

Ecco alcune delle novità viste all’evento.

1. Il campus:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

L’evento, due giorni e mezzo e circa 700 partecipanti, era ospitato al Paris Hotel. L’intero programma (la mostra, 5 zone conferenza e lo spazio per la ristorazione e la reception) si svolgeva nell’enorme Paris Ballroom di ben 7900 mq!! Tuttavia, con una postazione principale al centro del salone, tutto risultava facile da trovare e gli espositori potevano contare su un flusso continuo di visitatori.

2. Check-in e stampa del badge wireless immediati:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Grazie al sistema wireless fornito da Cvent, il check- in era facile e la stampa dei badge immediata. I partecipanti digitavano semplicemente il loro indirizzo mail su una delle colonnine-terminale e il badge veniva subito stampato al banco dell’accettazione. Tutti i dati erano registrati grazie al codice a barre stampato sul badge.

3. Cuffie a infrarossi per l’ascolto delle presentazioni:
Al momento del check-in veniva consegnato ai  partecipanti un piccolo ricevitore con cuffia fornito da Conference Rental per accedere ai contenuti delle varie sessioni. Il teatro principale (Lab 1) si trovava al centro della sala, mentre le altre 4 postazioni erano agli angoli.

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Lab 1 (cioè la platea centrale per le sessioni plenarie) era dotata di 225 comode poltrone con tavoletta per scrivere (ma in caso di affollamento le slides e l’audio delle presentazioni erano inviati anche nei lab agli angoli). Il sonoro di tutte le sessioni veniva mandato in cuffia. I partecipanti ricevevano con chiarezza in ogni sala, in vista dei trasmettitori a infrarossi, e così i diversi audio non disturbavano le altre sessioni e lo spazio degli stand.

4. Percorsi guidati nella fiera con cuffie a radio frequenza:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Le prime due sere della tre-giorni avevano riunioni anticipate (17.00-18.30 e 17.30-19) per lasciare il tempo per le cene con i clienti e per l’esplorazione delle molte attrazioni notturne di Las Vegas. In ogni riunione erano previsti due tour agli stand, e ogni tour presentava circa 10 espositori diversi. I partecipanti interessati si riunivano al centro della sala e ciascuno riceveva un dispositivo wireless a radio frequenza (con cuffia) con cui veniva guidato nella sala della mostra. Ogni espositore aveva 2 minuti per presentare il suo prodotto e lasciare un memo per eventuali ritorni di approfondimento. I ricevitori RF rendevano facile l’ascolto dei commenti degli espositori nonostante il rumore della sala, e non interferivano con i ricevitori IF.

5. Digital signage:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Anche se è ormai normale in molti eventi, lo spazio era disseminato di grandi monitor con informazioni socializzanti e sondaggi, tutto molto coinvolgente e divertente. Il digital signage era fornito da ETechEvents.

6. Discoteca silenziosa:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

HUSHConcerts ha realizzato sul lato nord della sala un’idea innovativa e molto piacevole di intrattenimento.
Tre DJ animavano altrettanti canali di musica ricevibili in cuffia con dispositivi wireless. Le cuffie avevano un comando per selezionare il canale e si illuminavano di rosso, blu o verde a seconda del canale selezionato. Venivano offerti così diversi programmi di musica senza disturbare lo spazio della mostra o quelli che preferivano fare conversazione.

7. Networking e scambio di contatti:

7 idee di event design da EventTech di Las Vegas - Corbin Ball

Klik ha fornito braccialetti per uno scambio di contatti semplicissimo: bastava premere sul centro del braccialetto e avvicinarlo a un altro braccialetto attivato allo stesso modo. Pochi giorni dopo l’evento ogni partecipante riceveva una scheda con tutti i contatti raccolti.

Tutti si aspettano che un evento chiamato “EventTech” esibisca una certa varietà di trovate tecnologiche. E questo meeting non ha certo deluso. Le innovazioni descritte in questo articolo erano solo una piccola parte.


Corbin Ball, CMP, CSP, è un conferenziere e un consulente indipendente specializzato nella tecnologia per meeting. Dopo 20 anni di esperienza nella gestione di meeting internazionali sulla tecnologia, ora aiuta clienti in tutto il mondo a sfruttarla per risparmiare tempo e migliorare la produttività. Può essere contattato sul suo sito e seguito su Twitter.
Iscriviti a TechTalk, la newsletter bimestrale gratuita e di alto contenuto di Corbin.