50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

Oggi il video è lo strumento di comunicazione e di marketing più efficace sul web. Ed è alla portata dei planner al passo con i tempi.

Il rapporto State of Video Marketing in 2018 di Wyzowl cita numerose statistiche di sondaggi sull’efficacia crescente dei video per la commercializzazione di prodotti e servizi.

Questo vale anche per gli eventi. L’uso creativo del video può aiutare a coinvolgere partecipanti e potenziali clienti. Può convincere le persone a partecipare e può ampliare la visibilità di un evento. Ogni buon planner dovrebbe includere qualche azione di video-marketing nel progetto del suo evento.
Ecco 50 idee abbastanza facili da realizzare.

PRIMA DELL’EVENTO

Gli eventi sono grandi generatori di contenuti per video. Ci sono relatori, animatori, espositori, cene di gala, partecipanti soddisfatti di eventi passati, eccetera. Sono tutti soggetti e argomenti già pronti da trasformare in video e utilizzare nelle e-mail e nelle promozioni online dell’evento imminente. Come?

Ad esempio così. Idee e consigli:

1. Realizza un video del CEO e degli organizzatori e/o volontari che raccontano perché si dovrebbe partecipare a questo meeting. Questa clip può fornire una rapida panoramica dei punti salienti dell’evento: i relatori, gli argomenti chiave, gli artisti, le opportunità di networking, i temi in trend, gli omaggi, come registrarsi, le informazioni su “save the date” e molto altro. Includi una specifica call to action (ad esempio: “registrati ora su questa pagina web”).

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

2. Realizza altri video promozionali con questo materiale, più brevi (90-120 secondi, massimo tre minuti). Tutti dovrebbero essere in alta definizione e molto concisi. I video con contenuti formativi possono essere un po’ più lunghi.

3. Pubblica su YouTube, Facebook, Twitter, Instagram e sul tuo sito web i video promozionali dell’evento, e utilizza collegamenti video embedded nell’e-mail promozionale dell’evento. I link a video realizzano una percentuale di clic e di condivisioni molto maggiore rispetto alle e-mail standard, e ne aumentano l’impatto. Assicurati che la tua piattaforma di email marketing abbia forti capacità di condivisione dei video.

4. Crea e promuovi un hashtag dell’evento da utilizzare come veicolo di ricerca su tutti i canali social (in particolare Instagram e Twitter), comprendendo i video. Scegli un hashtag breve, memorabile e unico.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

5. Chiedi agli oratori (possibilmente per contratto) di creare e pubblicare su YouTube un breve video promozionale su quello di cui parleranno all’evento.

6. Pubblica e aggrega sul sito web dell’evento le “pagine video” degli oratori, musicisti e intrattenitori, che di solito hanno almeno una clip su YouTube.

7. Pubblica un video della struttura per incuriosire i partecipanti e farli familiarizzare con il posto. Molte sedi ne hanno almeno uno.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

8. Crea video tutorial su come ottenere il massimo dalla conferenza o esposizione, su come orientarsi, fare networking, ecc.

9. Posta un video sulla città, sulle attrazioni locali e sulle cose da fare. La maggior parte dei convention bureau ne ha diversi già pronti.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

10. Crea un canale YouTube per aggregare questi video in un’unica playlist.

11. Pubblica questi video promozionali sulla tua Facebook Page, sulla Facebook Event Page, sulla tua LinkedIn Company Page, su Instagram e altri canali social.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

12. Crea una pagina Pinterest per aggregare anche questi video di YouTube.

13. Pubblica su Twitter i link a questi video promozionali.

DURANTE L’EVENTO

Gli eventi live sono pieni di opportunità per realizzare video, sia per ampliare la risonanza del meeting che per promuovere la prossima edizione dell’evento. Ecco alcune idee:

14. Invita a partecipare alla creazione e produzione dei contenuti dell’evento utilizzando una piattaforma basata su cloud come Cinebody. Trasmetti sul web gli indirizzi chiave emersi e gli altri elementi importanti in modo da allargare la portata dell’evento oltre le quattro mura della sala. Il video apre le porte a una extra dimensione con un impatto maggiore rispetto a qualsiasi altro canale. Utilizza una troupe di video maker in grado di produrre video di alta qualità.

15. Crea filmati in time-lapse (passo uno) del backstage e della preparazione della sede da trasmettere durante l’evento.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

16. Rendi ibrido il tuo evento e aumentane l’impatto con lo streaming di alcune parti da trasmettere a un pubblico remoto.

17. Crea presentazioni attraenti da mandare nelle sessioni generali usando i video.

18. Crea un video sul nuovo prodotto, se il tuo evento sta per lanciarne uno.

19. Fai un video del tuo CEO o di altri manager mentre discutono di qualcosa di interessante, nuovo o importante sull’azienda, l’associazione o il prodotto.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

20. Suggerisci agli oratori di introdurre dei video nelle loro presentazioni per fornire argomentazioni di vendita e/o dimostrazioni di prodotti convincenti, concise e coinvolgenti.

21. Oratori in remoto: organizzati per poterli ospitare (anche in emergenza, per fronteggiare eventuali voli persi) usando lo streaming video.

22. Video-cattura contenuti di sessioni formative da rendere disponibili on demand dopo l’evento, sia a pagamento per i programmi di certificazione, che per promuovere l’edizione del prossimo anno.

23. Realizza dei video da allegare ai comunicati stampa dell’evento. I comunicati stampa che includono video producono un +280% di visualizzazioni.

24. Intervista i relatori e utilizza questi video per ulteriori contenuti web.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

25. Intervista i partecipanti soddisfatti e monta le risposte per promuovere la prossima edizione evento. Chiedi perché sono venuti, cosa hanno imparato e cosa gli è piaciuto. Questo probabilmente produrrà molti ottimi contenuti per i prossimi video promozionali. La gente ama i commenti e questi video saranno probabilmente condivisi con i loro amici e colleghi.

26. Video-registra le serate di gala e gli altri eventi speciali per mostrare a chi non è venuto che cosa si è perso. Ottimo metodo di promozione per il prossimo anno.

27. Crea un canale dell’evento e trasmetti dalla sede in live streaming interviste, commenti e altri contenuti.

28. Intervista i “10 migliori” espositori della fiera, o quelli con allestimenti più creativi o innovativi e monta un video interessante per offrire contenuti e aumentare la loro visibilità.

29. Crea video di prodotti in esposizione, i più nuovi o interessanti.

30. Video 3D, video interattivi per iPad, video wall, ecc. A volte gli espositori li utilizzano per attirare il pubblico nei loro stand. I tuoi video possono fornire messaggi di qualità mirati su servizi/prodotti, e possono essere interessanti per i visitatori. I video possono essere on demand e rispondere a domande specifiche liberando lo staff per altri contatti col pubblico.

31. I video di dimostrazioni dei prodotti che spesso gli espositori producono e rendono disponibili on demand al loro stand, tu li potrai pubblicare su YouTube.

32. Noleggia un set video e usalo per coinvolgere i partecipanti e crea facili link ai canali social.

33. Inserisci nella tua app i video dell’evento.

34. Usa i droni – sotto stretto controllo – per catturare suggestive inquadrature di pubblico dall’alto. Crea instant-video e pubblicali sul web distribuendo subito il link ai partecipanti, e chiedi la pubblicazione sui loro canali con l’hashtag dell’evento.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

35. Usa 360-degree video e altre opzioni di VR per postare visualizzazioni uniche dell’ingresso, dei desk di registrazione, dell’interno e di altre situazioni ricche di elementi visivi e animate.

36. Fai caricare su YouTube, Facebook, Instagram i video del meeting realizzati dai partecipanti (e anche su altri canali di social media) utilizzando l’hashtag dell’evento nel titolo e nella descrizione.

37. Chiedi di mandare in live streaming alcune parti dell’evento registrate dagli stessi partecipanti.

38. Organizza un concorso per video sui canali dei social media (usando l’hashtag dell’evento) con premi per i più divertenti, più creativi o più condivisi.

39. Utilizza un social media wall e manda video, foto e tweet durante l’evento

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

40. Prepara un breve video della conferenza del prossimo anno che evidenzi la destinazione, la sede, le attività e altri contenuti. Fallo vedere a più gente che puoi, per generare attesa.

41. Prevedi una sessione di chiusura con un video riassuntivo per ricordare al pubblico i punti salienti dell’evento, gli argomenti chiave e i temi trattati, ringraziando i partecipanti, gli sponsor e quelli che lo hanno reso possibile. Fornisci ai partecipanti il ​​link del video in modo che lo possano condividere sui loro canali social.

DOPO L’EVENTO

Ci sono molte opportunità di utilizzare i video dei contenuti generati durante l’evento per estenderne la vita e per promuovere le prossime edizioni.

42. Raccogli tutto il materiale video che hai prodotto durante l’evento in un’unica cartella e catalogalo per soggetto. Così potrai realizzare facilmente un numero quasi infinito di video.

43. Realizza un video sui punti salienti del meeting (vedi sopra) che può essere pubblicato dall’associazione o dall’azienda promotrice, o sui siti di altri eventi o canali social, per ricordare ai partecipanti la bella esperienza e ai non partecipanti quale stupendo meeting si sono persi. Un video ti permette di far vedere, più che descrivere a parole, quanto sia stato spettacolare l’evento: la sede bellissima, gli arredi sorprendenti, i buffet grandiosi, la tanta gente allegra, gli spettacoli divertenti e gli oratori straordinari. Questi contenuti sono materiale eccellente per diversi strumenti di marketing tra cui blog, altri canali social, i canali dei mobile, le campagne e-mail e altri contenuti web come il sito per la promozione dell’evento del prossimo anno. Includi nel video un annuncio “save the date“.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

44. Pubblica questo video su YouTube per raggiungere un pubblico potenziale più vasto. È consigliabile che sia in alta definizione e breve (circa 3 minuti o meno). Presta molta attenzione alle parole chiave nel titolo, nella description e nelle tag.50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

45. Chiedi di condividere i video agli sponsor, ai partecipanti, ai relatori ed espositori dell’evento sui loro canali social. È un modo facile per amplificare notevolmente l’impatto di ogni video.

46. Posta le registrazioni video delle sessioni (tutte o in parte) per la visualizzazione on demand a pagamento o gratis, solo per i partecipanti, solo per i soci o aperte a tutti. Questa possibilità può risultare utile per far rivedere la sessione a chi ha partecipato e per consentire di vedere le sessioni che hanno perso; per favorire i soci che non hanno potuto partecipare; oppure aprendo al pubblico per far capire l’importanza dell’evento e per promuovere le prossime edizioni. Inoltre il video e l’audio potrebbero essere associati a slides di PowerPoint o altre piattaforme di presentazione che abbiano servizi di acquisizione e distribuzione di contenuti, come Digitell che fornisce le funzionalità per condividere le presentazioni su tutte le piattaforme video, e può monitorare tutte le visite. Tramite una rete di distribuzione di contenuti o un portale di eventi si può addebitare agli spettatori lo stream on demand o permettere di scaricare i video della conferenza. Un solo portale funge da distributore unico per tutti i contenuti e le presentazioni degli eventi, garantendo la massima visibilità anche molto tempo dopo l’evento. È inoltre possibile usare una presentazione “guest book” per acquisire i lead degli spettatori, includere le domande di un sondaggio e tracciare le visioni per una previsione più accurata delle presenze e degli argomenti di interesse per le prossime edizioni.50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

47. Promuovi i video delle sessioni chiave sul tuo sito durante tutto l’anno, aggiungendo regolarmente nuovi contenuti e così migliori anche il traffico del tuo sito.

48. Raccogli video-testimonianze. Lascia che i tuoi speaker, espositori e partecipanti cantino le lodi del tuo evento. Non c’è niente come una persona soddisfatta per dire ai potenziali clienti quanto è bello il tuo evento o come funziona bene il tale prodotto. Più ci sono dettagli, più diventa credibile.

50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

49. Raccogli le interviste agli espositori dei migliori stand o dei prodotti più innovativi e montale in una clip che può fornire contenuti accattivanti. È un altro veicolo per la visibilità e la soddisfazione degli espositori.

50. Parla degli sponsor nei video promozionali. Se fatto bene, questo video può diventare uno strumento di marketing per ottenere più visualizzazioni del tuo evento.

IN CONCLUSIONE

I video stimolano gli spettatori, aumentano il ricordo dei contenuti, sono accessibili tramite molti dispositivi e possono essere facilmente condivisi sui canali social. L’uso di video può migliorare il posizionamento nei motori di ricerca e l’e-mail video marketing è completamente tracciabile e ha tassi di click-through più elevati rispetto ai metodi di marketing tradizionali. I costi totali per produrre e distribuire video sono diminuiti drasticamente in questi anni.

Il risultato finale è che il video può essere un modo molto conveniente per creare e promuovere la partecipazione agli eventi.50 idee per fare video marketing di fiere ed eventi

Questo articolo è tradotto e pubblicato su Italia Convention in accordo con Corbin Ball.


Corbin BallCMP, CSP, è un conferenziere e un consulente indipendente specializzato nella tecnologia per meeting. Dopo 20 anni di esperienza nella gestione di meeting internazionali sulla tecnologia, ora aiuta clienti in tutto il mondo a sfruttarla per risparmiare tempo e migliorare la produttività. Può essere contattato sul suo sito e seguito su Twitter.
Iscriviti a TechTalk, la newsletter bimestrale gratuita e di alto contenuto di Corbin.